27/01/2021 - GIORNO DELLA MEMORIA

Data:

mercoledì, 27 gennaio 2021

Argomenti
Notizia
giornata_memoria_2021.jpg

Il 27 gennaio di 76 anni fa furono abbattuti i cancelli del campo di sterminio di Auschwitz rivelando l'orrore del genocidio nazista. Dal 2005 si commemorano le vittime dello sterminio e tutti coloro che hanno protetto i perseguitati anche a rischio della propria vita.

Anche in questi tempi difficili in cui la tutela della salute ci preclude il riunirci fisicamente per commemorare, la nostra scuola si assume il compito di fare memoria, a partire dai più piccoli, fino ai ragazzi della Secondaria. 

Molte sono le attività proposte, che troveranno spazio sul nostro sito: la riflessione proseguirà nei prossimi giorni, consentendo agli alunni di interiorizzare emozioni e concetti, rispettando i tempi di ciascuno.

Scopo di queste attività è tramsettere valori che porteranno nel cuore, consapevoli che - come scrisse Noam Chomsky - L’istruzione non è memorizzare che Hitler ha ucciso sei milioni di ebrei. L’istruzione è capire come è stato possibile che milioni di persone comuni fossero convinte che fosse necessario farlo. L’istruzione è anche imparare a riconoscere i segni della storia, se e quando dovesse ripetersi. 

Se - auspica l'ex Dirigente Scolastica del nostro Istituto Maria Bramardi -  "i nostri giovani non si lasceranno irretire dalle allodole della superiorità di razza o status sociale o fede politica che da troppe parti emergono in modo preoccupante e neppure si lasceranno spegnere dall’indifferenza, allora la nostra comunità sarà al sicuro."

Ci uniamo a questo augurio, certi che l'attualizzazione consapevole ed emotivamente partecipata della memoria sia strumento principe per la costruzione di un profondo senso civico.

LA DIRIGENTE SCOLASTICA

Cristina Bersani

.

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi e analizzare il traffico.

Altri dettagli